Indietro/Stampa/Home/Il team multidisciplinare/L'Ortodontista

Principi di trattamento ortodontico nelle labio palato-schisi

 

Ortopedia ed ortodonzia in dentizione decidua

 

I quadri malocclusivi che più frequentemente si presentano già in dentatura decidua, sono rappresentati da inversioni anteriori o laterali.
Le indicazioni terapeutiche ortopedico-ortodontiche, in dentatura da latte, sono RARISSIME.
Dato che la letteratura (Shaw e col., 1992) ha ampiamente dimostrato che l’ortodonzia in fase precoce non apporta alcun miglioramento al risultato estetico e occlusale finale, l’ortodonzia in dentizione da latte andrebbe, se possibile, evitata (Ross e col, 1987).
In presenza di inversioni dentarie è consigliabile NON eseguire l’espansione in dentizione da latte. I rischi di una espansione ortodontica troppo precoce comunicazione tra bocca e naso nei casi in cui non è stata ancora chiusa l’area alveolare. Inoltre, nelle LPS vi è un’elevata tendenza alla recidiva e quindi dalla necessità di una lungo mantenimento. Tale contenzione andrebbe ad interferire o con l'igiene del paziente nel caso si optasse per metodiche di contenzione fissa, o con il linguaggio del paziente, nel caso si optasse per l'utilizzo di placche di contenzione removibili.

<< >>