Indietro/Stampa/Home/La chirurgia primaria/LPS

LPS

 

PROTOCOLLO VICENZA (protocollo terapeutico per il trattamento della cheilognatopalatoschisi)

 

Età Fase Finalità
1° settimana applicazione placca palatina in resina molle

 

 

Guida alla crescita del mascellare.
Mantenimento della lingua in buona posizione (per una migliore deglutizione).
Miglioramento della funzionalità del palato molle
Chiusura della comunicazione oro – nasale (migliora l’emissione di suoni e facilita l’alimentazione
Facilitazione dell’intervento di plastica del palato molle.

     
~ 3 mesi plastica del palato molle sec. Widmaier – Perko

 

 

Allungamento posteriore del palato lolle attraverso la creazione di una fionda muscolare trasversale: buona funzionalità velare, buona fonesi.
Crescita normale delle arcate mascellari

     
~ 6 mesi Rinocheiloplastica secondo Tennison modificato (cheiloschisi mono- bilaterale)

 

 

Ristabilimento di un cercine muscolare (che non deve premere sul mascellare)
Ristrutturazione della narice (forme monolaterali)
Allungamento della columella (forme bilaterali)

     
18 mesi plastica del palato duro

 

 

Chiusura totale del palato senza pregiudizio per la crescita mascellare

     

20-24 mesi

esercizi di recupero miofunzionale del palato molle

   

3-4 anni

inizio trattamento logopedico diretto (se necessario)

   
5-6 anni inizio trattamento ortodontico (se necessario)
   

~ 9/10 anni

Osteoplastica della schisi

    Ricostruzione della continuità alveolare per una possibile eruzione e movimento (ortodontico) dei denti in prossimità della schisi

 

Centro Regionale per la diagnosi e la cura delle malformazioni cranio- maxillo- facciali. Vicenza. Responsabile: Dr. Ugo Baciliero tel 0444-752786 
Mail  malformazioni.cranio.facc@ulssvicenza.it  

 

.